Liberare spazio dall’archivio dell’iPhone è un’operazione abbastanza semplice da fare. Tutto senza dover rinunciare ad alcuni dati o applicazioni e senza danneggiare il melafonino.
La prima fase consiste nel cancellare le applicazioni che non servono e guadagnare così più spazio.
Le app che occupano maggiore spazio sono le foto e la fotocamera, musica e spotify, Safari, Facebook e i giochi.
Per eliminare le applicazioni che non servono è necessario selezionare il nome e premere sulla voce elimina app nella schermata che si apre.

Il browser Safari

Per ciò che riguarda Safari, che essendo un browser Web non va eliminato, si può procedere tuttavia eliminando l’elenco lettura e le cache.
Ecco in che modo. Dalla lista delle app installate sull’iPhone, vanno cancellati i file offline dell’elenco lettura.
Selezionare l’icona Safari dalla lista, effettuare uno swipe verso sinistra proprio sulla scritta elenco lettura non in line e poi premere il pulsante rosso elimina.
Dal menu impostazioni di IOS invece è possibile eliminare la cache e la cronologia di Safari. Basta selezionare l’icona del browser e premere sul pulsante cancella dati siti web e cronologia.
Tra le altre applicazioni che accumulano dati cache occupando notevolmente lo spazio sull’ iPhone sono i social network, come Facebook. Ma in questo caso non esiste una funzione ad hoc.

Aumentare spazio libero dall'archivio iphone

Liberare lo spazio da foto e video

Le foto e video si possono eliminare andando a selezionarli in anteprima e pigiando sul tasto seleziona che si trova in alto a destra.
A questo punto basta mettere il segno di spunta proprio su quelle da eliminare e premere sul pulsante con l’icona del cestino, che si trova in basso a destra. In ultimo dare la conferma.
Prima di procedere ad eliminarli dall’iPhone, è bene trasferirli sul pc.

I file musicali

Se invece il problema di spazio è dato dal fatto che si tengono molti file musicali sul telefonino, allora anche in questo caso basterà collegare il telefono al pc e liberare lo spazio. Come? Basta collegare i due dispositivi e gestire tutto dal software multimediale di Apple. Si aprirà la finestra principale di iTunes sul desktop, quindi va selezionata l’icona del dispositivo sulla barra in alto e poi si dovrà cliccare sulla voce musica, che si trova sulla sinistra, poi mettere il segno di spunta accanto a Playlist, artisti, album e generi selezionati e procedere selezionando solo la playlist o gli album che si desidera restino memorizzati sull’ iPhone. In questo modo si evita di trasferire tutta la libreria di iTunes sullo smartphone.