Chi ha fondato Google? Tutti conosciamo il motore di ricerca e, se usiamo spesso internet, non possiamo fare a meno di cercare delle informazioni all’interno di quello che è un vero e proprio universo di servizi. Pensiamo alle mappe, ma anche alle immagini o ai video. Ma chi ha fondato Google? Il motore di ricerca più conosciuto del pianeta ha una storia molto particolare e si è da sempre configurato come un servizio molto utile e tanto utilizzato da milioni di utenti ogni giorno. Scopriamo quindi la storia di questa azienda e come è riuscita nel corso del tempo a conquistare il successo che ha attualmente.

I fondatori di Google

Chi ha inventato Google? La nascita ufficiale dell’azienda Google è avvenuta il 27 settembre del 1998. In realtà la società in questione fu fondata il 4 settembre dello stesso anno. Alla base dell’avvio di questa realtà, oggi davvero imperdibile per chi utilizza internet quotidianamente, c’erano due studenti dell’Università di Stanford.

Chi ha fondato Google, quindi? Qual è il fondatore di Google? La risposta è la seguente: Larry Page e Sergey Brin. L’obiettivo dei due studenti era quello di creare una vera e propria svolta, con la possibilità di utilizzare l’analisi delle relazioni tra differenti siti internet dal punto di vista matematica.

Tutto questo fu molto utile per mettere a punto una vera e propria rivoluzione nel settore dei motori di ricerca, mettendo le basi di un mondo che avrebbe rivoluzionato nel corso degli anni (e non è poi passato così tanto tempo) il modo di utilizzare la rete in tutto il mondo.

Sia Larry Page che Sergey Brin sono nati nel 1973. Page è originario del Michigan, Brin della Russia. Quest’ultimo andò a vivere in America nel 1979. Senza dubbio un grande punto di riferimento dei due studenti è stato rappresentato dai genitori.

Infatti in entrambe le famiglie ci sono degli insegnanti di discipline scientifiche. In particolare i genitori di Larry Page erano dei docenti di informatica nel Michigan. Il padre di Sergey Brin invece era un insegnante di matematica nell’Università del Maryland, mentre la madre operava sempre nel campo della scienza, visto che svolgeva la professione di scienziato aerospaziale.

Il grande interesse di Larry Page e di Sergey Brin verso l’informatica iniziò fin da piccoli, anche grazie alla possibilità data dalla famiglia di utilizzare un computer quando ancora i due erano dei bambini. Page iniziò ad utilizzare il primo computer nel 1979, mentre Brin iniziò ad usare un Commodore 64 in occasione dei suoi 9 anni di età, grazie ad un computer ricevuto in regalo proprio per il suo compleanno.

La storia di Google

Per capire come è nato Google dobbiamo fare un passo indietro ed arrivare al 1996. In quell’anno i due studenti iniziarono a collaborare per la realizzazione di un motore di ricerca a livello universitario. Il nome del progetto era BlackRub.

L’obiettivo dei due giovani era quello di mettere a punto una rete di computer che potesse essere utile per avviare il progetto. Per farlo i due ragazzi decisero di scegliere una via molto particolare, quello di realizzare una tipologia speciale di server con l’utilizzo di normali computer.

La parte più tecnica fu affidata proprio a Larry Page, visto che Brin si occupava in maniera particolare delle vendite. Tutto questo durò fino al 1998, quando i due riuscirono ad avere a disposizione tanti hard disk necessari alla creazione del primo nucleo di Google, che fu realizzato nella stanza di Larry Page.

La nascita di Google vera e propria avvenne in un garage, in California. Qui iniziò l’avventura di Google Inc., che era ancora in una fase di test, ma poteva contare su moltissimi utilizzi quotidiani da parte degli utenti.

La società subì una crescita molto rapida nel corso del tempo e già nel 1999 i due fondatori di Google decisero di trasferire il tutto in un ufficio a Palo Alto. Nel corso del tempo Google riuscì ad assumere anche alcuni dipendenti e il 21 settembre 1999, al termine della fase beta del servizio, Google si trasferì nel nuovo centro di Mountain View, in California.

La sede di Google

Abbiamo visto, quindi, chi ha fondato Google. Ma quali sono nel dettaglio le caratteristiche della sede della società, della struttura chiamata Googleplex? Ancora oggi la struttura in questione costituisce la base dell’azienda, proprio a Mountain View.

Si tratta di un edificio molto particolare, che rispecchia uno stile di lavoro davvero originale, non basato esclusivamente sulla produttività, ma anche sul relax. All’interno del Googleplex sono presenti infatti molte aree dedicate alla socializzazione per i dipendenti.

Si trovano numerosi servizi e luoghi dedicati al relax, come bar e saune. Tra gli altri servizi che possiamo trovare all’interno della sede di Google a Mountain View ci sono anche gli ambulatori sanitari.

Chi ha fondato Google, quindi, ha avuto un’idea geniale, che è stata portata avanti nel corso degli anni nel migliore dei modi, anche tramite numerose acquisizioni che hanno permesso alla società di evolversi sempre di più e di diventare il punto di riferimento con i suoi servizi per moltissimi utenti di tutto il mondo.