È molto attesa l’uscita di Google Pixel 4a, eppure fino ad ora non si hanno precise informazioni in merito alla presentazione ufficiale di questo nuovo smartphone. Anzi possiamo dire che si sono succedute nel corso del tempo varie fasi, in cui si è sempre parlato dell’uscita di questo dispositivo, ma poi l’azienda non ha dato seguito a queste voci, che si sono caratterizzate più che altro come indiscrezioni.

La presentazione di Google Pixel 4a di nuovo posticipata

Inizialmente si parlava del fatto che Google Pixel 4a sarebbe stato presentato intorno alla metà di marzo. Poi si è parlato di fine aprile, di metà maggio, di fine maggio. E c’è chi anche ha discusso su un possibile arrivo per gli inizi del mese di giugno. Non c’è stato nulla di tutto questo, ma, invece che a giugno, l’azienda produttrice avrebbe intenzione di presentare Google Pixel 4a addirittura a luglio.

Precisamente si sa anche la data e sarebbe il 13 luglio 2020. Queste indiscrezioni sono state rivelate dallo youtuber Jon Prosser. In genere questo personaggio viene ritenuto piuttosto affidabile nelle informazioni che diffonde. Lo stesso Prosser ha detto che dovremo aspettare il 13 luglio per vedere finalmente in maniera concreta che cosa ci riserverà il nuovo smartphone.

Perché verebbe posticipata la presentazione del Google Pixel 4a

Secondo quanto ha detto Jon Prosser, Google avrebbe deciso di rimandare l’uscita del dispositivo in seguito all’aver effettuato delle analisi di mercato. Queste ultime avrebbero dimostrato che proprio la metà di luglio sarebbe la data ideale per la presentazione, in modo da trarre il massimo dalle vendite del dispositivo.