È molto interessante saperne di più sul design dei nuovi smartphone, nell’attesa di avere delle conferme ufficiali da parte delle case di produzione. Questa volta è il turno di Google Pixel 6, che si mostra nella sua versione base in dei render messi a punto da OnLeaks, con la collaborazione con 91Mobiles. Le immagini ci mostrano alcune delle caratteristiche del design dei nuovi smartphone di Google, che presenterà probabilmente uno stile simile a quello di Google Pixel 6 Pro. Lo schermo ha una tecnologia punch hole al centro e una fotocamera nella parte posteriore che è stata sistemata in una fascia orizzontale.

Lo schermo e le fotocamere posteriori

Sempre in relazione al display, dovrebbe trattarsi di uno schermo da 6,4 pollici, una diagonale maggiore rispetto a quanto abbiamo potuto vedere nel caso del Google Pixel 5. Il sensore delle impronte digitali dovrebbe essere integrato sotto lo schermo.

La fotocamera nella parte posteriore dovrebbe avere due sensori nel caso della versione base di Google Pixel 6, a differenza di quanto accade con la versione Pro, che avrà tre sensori.

Ancora nessun dettaglio sulla scheda tecnica

Non abbiamo comunque ancora molte informazioni in relazione alla scheda tecnica del device. Lo smartphone potrebbe mettere a disposizione il chipset Whitechapel, messo a punto insieme a Samsung. Questa tecnologia potrebbe però essere presente esclusivamente nel modello base del nuovo smartphone e non nella versione Pro.

Non sappiamo inoltre ancora nemmeno quando il nuovo Google Pixel 6 potrà essere messo in commercio. L’azienda di produzione non ha infatti diffuso dei dettagli sulla possibile data di uscita dello smartphone. Si pensa comunque che il device mobile di Google possa essere pronto per essere messo in vendita a partire dai prossimi mesi autunnali.