Huawei è pronta a presentare i suoi nuovi top di gamma. Manca davvero poco all’ufficializzazione dei nuovi Mate 30 e Mate 30 Pro, ma sul web continuano a trapelare indiscrezioni e voci che riguardano le caratteristiche tecniche ed estetiche di questi device. Gli ultimi dettagli pubblicati in rete rivelano alcuni aspetti interessanti sul comparto foto e sul display.

Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro avranno display forniti da Samsung

La novità più intrigante tra quelle diffuse dal portale DigitalChatStation è certamente quella che interessa il display. Gli smartphone Mate 30 potrebbero infatti arrivare sul mercato con display forniti da Samsung.

Si tratterebbe di un cambio di rotta da parte della casa di Shenzhen, se consideriamo che i telefoni Mate 20 presentati l’anno scorso avevano dei display forniti da LG e BOE.

Proprio quest’ultimo fornitore pareva essere il maggiore indiziato per i display dei nuovi top di gamma, ma stando a quanto rivelato da DigitalChatStation sembra che Huawei abbia preferito chiudere l’accordo con il gigante di Seul. Probabilmente Samsung ha garantito dei tempi di realizzazione molto più rapidi e una maggiore affidabilità complessiva.

I due telefoni arriveranno con una disposizione circolare del modulo fotografico posteriore

Tuttavia non si può non considerare che i display dei Mate 20 presentavano effettivamente qualche problema a livello di gestione della luminosità e della gamma cromatica e forse è anche per questo che dalle parti di Shenzhen hanno deciso di cambiare registro e affidarsi ad una “certezza” come Samsung.

Come accennato in precedenza, sul web sono trapelati nuovi dettagli anche sul comparto foto dei nuovi Mate 30 e Mate 30 Pro ed in particolare la disposizione circolare del modulo fotografico posizionato sul retro dei due telefoni.

Come hanno fatto notare alcuni esperti del settore e anche diversi utenti, si tratterebbe di qualcosa di molto simile alla disposizione delle fotocamere pensata da OnePlus per il suo smartphone 7T.