A causa dell’annullamento del Mobile World Congress 2020, Huawei ha deciso di presentare adesso il nuovo Mate Xs 5G. L’obiettivo è quello di mettere a punto un vero e proprio aggiornamento del device già uscito, proponendo un nuovo dispositivo tecnologico mobile che rispecchia in molti aspetti la tendenza avviata dalla casa produttrice con questi prodotti. Huawei Mate Xs 5G si presenta come uno smartphone pieghevole dalle caratteristiche davvero interessanti.

Le specifiche tecniche di Huawei Mate Xs 5G

Lo schermo è realizzato con tecnologia OLED ed ha una diagonale di 8 pollici. Quando il device è piegato, presenta uno schermo principale da 6,6 pollici e un secondario da 6,38 pollici.

Il processore è un HiSilicon Kirin 990. Il device si presenta con memoria RAM da 8 GB e spazio di archiviazione interno da 512 GB, espandibile comunque con una Huawei NM Card, per raggiungere un quantitativo di altri 256 GB al massimo.

La fotocamera posteriore ha quattro sensori, con quello principale da 40 MP. La batteria ha una capacità di 4.500 mAh e presenta il supporto alla ricarica rapida. Nel giro di trenta minuti è capace di fornire una ricarica dell’85% del totale.

La disponibilità di Huawei Mate Xs 5G in Italia

Nel nostro Paese il nuovo Huawei Mate Xs 5G arriverà a partire dal prossimo mese di marzo. La colorazione con la quale sarà disponibile è la Interstellare Blue e verrà venduto in un’unica opzione, quella che prevede una memoria da 8 GB di RAM e 512 GB di spazio interno di archiviazione.

Il prezzo sarà di 2.599 euro, una somma che comunque non ha subito degli abbassamenti rispetto a quanto deciso in passato dalla casa di produzione.