Per quanto riguarda la vendita degli smartphone, Huawei per la prima volta in nove anni è riuscita a superare Samsung e si è confermata come l’azienda leader nel mercato. Così infatti dicono gli ultimi dati che si riferiscono al secondo trimestre del 2020.

Quanti smartphone è riuscita a vendere Huawei

Certamente pesano le sanzioni e le restrizioni che arrivano da parte degli Stati Uniti. Tuttavia Huawei è riuscita a vendere 55,8 milioni di dispositivi, superando di gran lunga il suo competitor, che si è attestato sulla vendita di 53,7 milioni di smartphone.

Ad incidere sul successo di Huawei ci sono molti fattori e sicuramente fra questi va annoverata la ripresa garantita dopo gli effetti negativi che si erano registrati a causa della pandemia.

L’andamento delle vendite per Huawei e Samsung

Confrontando i dati attuali con l’andamento delle vendite che c’era stato nei mesi compresi tra aprile e giugno dell’anno precedente, si nota che complessivamente Huawei ha riportato un calo del 5%.

Peggiore decisamente la situazione per Samsung, che riporta una diminuzione del 30%. Gli esperti suggeriscono che tutto ciò si è verificato soprattutto per l’incidenza dell’epidemia di coronavirus.

A quanto pare Huawei ha saputo sfruttare a proprio vantaggio la ripresa economica cinese. I dati infatti dimostrano che le vendite all’estero nemmeno per Huawei vanno molto bene.

Per questa azienda si è avuto un abbassamento del 27% in riferimento al secondo trimestre per quanto riguarda le vendita degli smartphone all’estero. A giocare un ruolo decisivo è invece la posizione dominante di Huawei nell’ambito del mercato cinese.