Il recente evento Apple ha permesso di scoprire molti dettagli sui prossimi prodotti della casa di Cupertino. Tra questi è stato presentato anche un nuovo colore per iPhone 13, il verde. La celebre azienda mette a disposizione una nuova versione di colorazione per lo smartphone, che assume uno stile molto particolare, presentandosi come lucido, nel caso di iPhone 13 e di iPhone 13 Mini (con retro capace di contrastare le impronte), e con una tonalità chiamata verde alpino nel caso di iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max.

Le specifiche tecniche dell’iPhone 13 verde

Non cambia nulla dal punto di vista delle caratteristiche tecniche: il nuovo iPhone 13 verde ha infatti le stesse specifiche rispetto alla serie presentata nel mese di settembre. C’è il processore A15 Bionic, ci osno il display Super Retina XDR, due o tre sensori fotografici.

Ciò che colpisce è però rappresentato dal colore verde, che è molto particolare e che richiamerebbe la strategia green scelta dall’azienda in merito alla sostenibilità ambientale, con l’obiettivo di diminuire l’impatto sull’ambiente e con la possibilità di azzerare gradualmente il consumo di CO2 entro il 2030, come dicono le indicazioni dell’Unione Europea.

L’obiettivo della sostenibilità ambientale

Naturalmente non si tratta soltanto del colore, visto che Apple ha tolto dalla confezione dello smartphone gli auricolari e il caricatore, lasciando soltanto il cavo per la ricarica. Solo in questo modo, secondo quanto sostengono gli analisti, l’azienda di produzione avrebbe messo in atto un risparmio consistente anche in termini economici.

Inoltre i nuovi smartphone prodotti da Apple sono messi a punto con una copertura in alluminio riciclato e la maggior parte dei materiali usati si trova all’interno di alluminio e di altre sostanze, come stagno e acciaio. Tutto, quindi, all’insegna del riciclo, per un’ottica maggiormente sostenibile, alla quale si rivolge anche il nuovo iPhone 13, che diventa ancora un po’ più “green” anche nell’aspetto.