Bitdefender Mobile Security può aiutarci a navigare con maggiore sicurezza e ad evitare brutte sorprese. Sempre più spesso navighiamo da smartphone e altri dispositivi mobili e in alcuni casi lo facciamo collegandoci a reti Wi-Fi aperte e che comunque non conosciamo e usiamo abitualmente.

Si parla molto di temi come la sicurezza informatica, periodicamente fanno notizia nuovi virus, malware e altre minacce e si moltiplicano le truffe online. I furti di dati e in alcuni casi di identità sono sempre più frequenti e più o meno tutti capiscono l’importanza di avere un buon antivirus installato sul computer, anzi un software che dia una protezione completa, non solo da virus, ma anche da altre insidiose minacce. Non sempre però si presta la stessa attenzione agli smartphone, pensando erroneamente che siano soggetti a minori rischi, in realtà non è per niente così.

Nel mondo ci sono oltre 2,5 miliardi di dispositivi Android e moltissimi tra questi si collegano in rete ogni giorno. Android è di gran lunga il sistema operativo più diffuso e questo lo rende un bersaglio per i malintenzionati. La soluzione mobile security per Android proposta da Bitdefender permette di usare il proprio smartphone e tablet con maggiore tranquillità e standard di sicurezza adeguati a fronteggiare anche le più moderne e sofisticate minacce.

Bitdefender Mobile Security integra una VPN sicura e veloce, per navigare protetti, senza rinunciare alle prestazioni del proprio device. Questo software riconosce, blocca e neutralizza ogni minaccia e permette anche di localizzare, bloccare ed eventualmente azzerare il proprio dispositivo Android nel caso in cui ci venga rubato. Se non possiamo recuperarlo possiamo almeno eliminare da remoto tutte le foto e le altre informazioni che vi si trovano all’interno, scongiurando prontamente il rischio che finiscano in mani sbagliate.

La Mobile Security integra un controllo sul proprio account email, per tutelare la propria privacy e evidenziare eventuali intrusioni o violazioni, che purtroppo sono ormai all’ordine del giorno. Infine, aspetto da non sottovalutare assolutamente, Bitdefender ha un impatto minimo sulla durata della batteria del proprio device mobile, non c’è quindi nessuna scusa valida per farne a meno.

La protezione funziona anche su versioni Android datate, a partire dalla 4.1, quindi anche su dispositivi economici e con magari qualche anno alla spalle. Il rilevamento dei malware cloud-based permette di utilizzare smartphone e tablet con maggiore tranquillità, avendo sempre un sistema scattante e tenendo al sicuro i propri dati personali e quelli dei propri contatti.

Il Google Play Store è il più grande App Store che esista e Android permette di accedere a milioni di diverse applicazioni, non sempre sviluppate con elevati standard di sicurezza. Poter trovare e installare ogni genere di App è senza dubbio una bella comodità, ma questi software provengono da diverse fonti e dal lavoro di sviluppatori non sempre ben intenzionati. Google rimuove ogni giorno App, anche solo potenzialmente dannose, ma avere un proprio sistema di protezione è senza dubbio importante. Fondamentale è poi poter contare su un alleato come Bitdefender, per navigare in rete con maggior tranquillità, senza il rischio di causare danni al proprio dispositivo o incorrere in truffe, furti o altri problemi.