OnePlus 3, il prossimo top di gamma di OnePlus, potrebbe essere presentato in via definitiva entro l’estate ormai alle porte. Secondo ultime informazioni emerse, sembra proprio che questo flagship uscirà allo scoperto con ben due varianti al seguito, entrambe naturalmente accomunate da una scheda tecnica di alto profilo, ma rigorosamente contraddistinte tra loro per via di diversi tagli di memoria.

OnePlus 3: le possibili varianti

Nello specifico, fonti cinesi affermano che OnePlus 3 arriverà in due edizioni: la prima dovrebbe avere una RAM da 4GB, mentre la seconda montare un modulo RAM da ben 6GB. E il tutto, verrà opportunamente condito con la presenza di un processore Qualcomm Snapdragon 820 operante a 2.2GHz.

Le differenze tra le due edizioni di OnePlus 3 si concentreranno sul fronte delle memorie, mentre il processore dovrebbe essere comune ad ambedue le edizioni.

Ma tra le specifiche comuni abbiamo anche un possibile display con risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel), una fotocamera principale da 16 megapixel, un modulo frontale per i selfie da 8 megapixel, un sistema operativo Android 6.0 Marshmallow e per finire una tecnologia di ricarica rapida Quick Charge 3.0 (sebbene sembra che OnePlus stia sviluppando un sistema proprietario denominato Dash Charge).

OnePlus 3: il prezzo

Si profila dunque un quadro molto interessante, soprattutto perché abbinato a un prezzo ultra competitivo: per il modello base di OnePlus 3 si ipotizza un prezzo listino di circa 270 euro.