Per chi è interessato all’acquisto di un nuovo smartphone, sul mercato dei cellulari c’è solo l’imbarazzo della scelta visto che si possono comprare telefonini per tutti i gusti e per tutte le tasche. Tuttavia, quel che rende differente uno smartphone rispetto ad un altro è il software grazie al quale il dispositivo funziona correttamente ed in piena efficienza, è il sistema  operativo a fare davvero la differenza. Ed allora, quale sistema operativo scegliere per smartphone?

Quale sistema operativo scegliere per smartphone

Sistema operativi per smartphone Android e iOS

Ebbene, in ordine di quota di mercato i sistemi operativi mobili tra cui scegliere per uno smartphone sono sostanzialmente tre: Android, iOS e Windows. Android è il sistema operativo di Google, è il più diffuso ed è chiaramente ideale per chi, tra gli store digitali, preferisce le app del Google Play. Il sistema operativo della Apple è invece iOS, per iPhone ed anche per gli altri dispositivi della società di Cupertino, ed è a sua volta da prediligere per chi al Google Play preferisce invece accedere al vasto catalogo di applicazioni che sono presenti sull’Apple Store.

Smartphone Windows 10 Mobile

E poi c’è Windows che sul mobile ha una diffusione, in termini di dispositivi venduti, che è decisamente più bassa rispetto a iOS e Android. Pur tuttavia, quella di acquistare uno smartphone Windows può rivelarsi una scelta azzeccata se già si possiedono altri device della società di Redmond, per esempio un notebook e/o un PC Desktop al fine di sfruttare l’integrazione e la condivisione offerta da Windows 10 che è stato introdotto pure in versione mobile, ed in particolare come aggiornamento per i dispositivi Windows Phone 8.1. Tra gli smartphone Microsoft con il sistema operativo Windows 10 Mobile già installato, in particolare, attualmente ci sono in commercio il Microsoft Lumia 950 ed il Microsoft Lumia 950 XL.

Antonio Osso