Huawei Mate 10 Lite è uno di quegli smartphone dall’aspetto potremmo definirlo intramontabile. Un classico dei prodotti dedicati al mobile, ma che certamente può rappresentare ancora un punto di riferimento per quanti sono alla ricerca di un device di fascia economica. Quando è nato si è caratterizzato come la versione economica di Huawei Mate 10 Pro. Scopriamone tutte le caratteristiche e tutte le specifiche tecniche in questa recensione.

Il design dello smartphone

Possiamo affermare che Huawei Mate 10 Lite punta essenzialmente su un design che mira ad essere ergonomico e che allo stesso tempo si avvale di materiali capaci di fare la differenza. La casa produttrice non ha voluto affatto trascurare la qualità costruttiva.

La scocca posteriore è in alluminio e il display, in rapporto 18:9, presenta delle cornici ridotte. Se lo stringiamo in mano, ci accorgiamo di avere a che fare con un prodotto solido, che può puntare su delle buone rifiniture. Queste ultime si notano subito, proprio per il loro essere ben fatte.

Infatti questo smartphone si differenzia dagli altri proprio perché, fra gli altri della stessa fascia, può puntare su queste caratteristiche costruttive molto apprezzate.

L’audio e le caratteristiche multimedia

Il comparto multimediale di questo prodotto tecnologico rispecchia in tutto e per tutto le caratteristiche tipiche degli smartphone di fascia media. Forse si sarebbe potuto fare di più dal punto di vista multimediale e in particolare per quanto riguarda l’audio, anche se dal punto di vista delle cuffie Huawei Mate 10 Lite presenta delle buone performance.

Il display di questo cellulare è caratterizzato per essere composto da un pannello LCD IPS, da 5,9 pollici con risoluzione Full HD+. Buona la retroilluminazione e i colori risultano piuttosto vividi. Specialmente all’aperto si può notare la leggibilità che lo caratterizza.

Il comparto fotografico

Fin dal suo lancio sul mercato questo prodotto si è distinto per la presenza di un comparto fotografico ben accessoriato. Infatti Huawei Mate 10 Lite è dotato di quattro fotocamere. Sulla parte posteriore troviamo una fotocamera principale con sensore da 16 MP. Frontalmente invece il sensore da 13 MP completa il quadro.

Sia davanti che dietro è stato inserito un sensore da 2 MP, la cui funzione è principalmente quella di rilevare la profondità di campo e di influenzare in maniera positiva la messa a fuoco.

Tutte queste caratteristiche influenzano sicuramente la qualità delle foto, che ricevono dei giudizi molto positivi sia per quanto riguarda gli scatti realizzati con la camera posteriore, sia per i selfie. In particolare questi ultimi sono davvero molto convincenti. Anche i video sono davvero ottimi, nonostante non sia presente la stabilizzazione ottica.

Le caratteristiche del software

Il sistema operativo di default di questo smartphone è Android 7.0 Nougat. Qualcuno è stato particolarmente critico riguardo ad alcuni aspetti, come per esempio quello del risparmio energetico e le applicazioni preinstallate.

Però dobbiamo considerare sempre che si tratta di un prodotto di fascia media, quindi possiamo rimanere abbastanza soddisfatti anche per quanto riguarda il software.

La parte hardware

Il processore di questo smartphone è un HiSilicon Kirin 659. Huawei Mate 10 Lite mette a disposizione degli utenti 4 GB di RAM e 64 GB per quanto riguarda la memoria interna. Per quanto riguarda i sensori, possiamo dire che è ben dotato, infatti presenta un accelerometro, un magnetometro, un sensore di luminosità e prossimità.

Lo smartphone in questione ha anche un lettore biometrico per le impronte, che funziona molto bene ed è abile e veloce nel riconoscimento. Si trova posizionato nella parte posteriore.

La batteria è da 3.340 mAh. Comunque garantisce una buona autonomia, anche perché, se la mettiamo a confronto con la capacità della batteria di altri smartphone della stessa fascia lanciati dai competitor sul mercato, sicuramente Huawei Mate 10 Lite ne esce vincitore.

Per concludere

Quando è uscito, questo smartphone è arrivato in Italia ad un prezzo di 349 euro. I suoi sostenitori si sono detti molto entusiasti. In effetti si caratterizza per una certa funzionalità e soprattutto per il rapporto qualità-prezzo che rimane particolarmente elevato.

Se lo esaminiamo dal punto di vista dell’autonomia, della dotazione tecnica e delle prestazioni, risulta davvero un buonissimo smartphone di fascia media. Nonostante sia passato qualche tempo da quando è stato immesso sul mercato, anche su quello italiano, questo prodotto, come abbiamo già anticipato, costituisce un buon punto di riferimento per chi è alla ricerca della possibilità di avere qualcosa in più rispetto a quello che gli altri device di fascia media possono rappresentare.

Ecco perché ancora oggi Huawei Mate 10 Lite continua a riscuotere ancora un grande successo e, quando si pensa ad un classico dei prodotti che hanno fatto la storia del mondo del mobile, non possiamo non fare riferimento a questo cellulare, che si è saputo ben distinguere nel corso del tempo e riesce ancora a farlo grazie alle sue caratteristiche peculiari.