Redmi K30 5G Racing Edition è stato presentato ufficialmente. Molto interessanti le caratteristiche di questo nuovo prodotto tecnologico, uno smartphone che si presenta come un’edizione dalle prestazioni più elevate rispetto al Redmi K30 5G. L’obiettivo dell’azienda di produzione è stato quello di fornire una versione più performante del device che già conosciamo, grazie alla possibilità di usufruire di un nuovo chip di Qualcomm. Stiamo parlando dello Snapdragon 768G.

Le prestazioni di Redmi K30 5G Racing Edition

Le prestazioni migliorate rispetto allo smartphone precedente della serie costituiscono, come abbiamo visto, uno dei punti di forza di questo nuovo prodotto. Come abbiamo già osservato, il nuovo Redmi K30 5G Racing Edition possiede un processore Qualcomm Snapdragon 768G, che è la versione successiva dello Snapdragon 765G.

Tra le novità che caratterizzano questo smartphone c’è ad esempio l’opportunità di effettuare degli aggiornamenti dei driver della scheda video del device in modo più semplice. Inoltre la GPU ha delle prestazioni migliorate che corrispondono a quasi il 15% in più.

Le altre caratteristiche tecniche dello smartphone

Tra le altre specifiche tecniche di questo device possiamo ricordare lo schermo da 6,67 pollici che presenta una risoluzione Full HD+ da 2400 x 1800 pixel. Si tratta dello stesso display che possiamo rintracciare nel Redmi K30 5G, di cui abbiamo fatto cenno in precedenza. La memoria RAM è da 6 GB, lo storage da 128 GB, espandibile con una microSD.

Relativamente al comparto fotografico, sono presenti quattro sensori nella parte posteriore (64 MP, 8 MP, 5 MP e 2 MP) e due sensori nella fotocamera frontale (da 20 e 2 MP). La batteria è da 4500 mAh con il supporto alla ricarica rapida. Il sistema operativo è Android 10.

Prezzo e disponibilità dello smartphone

Attualmente il nuovo smartphone è stato annunciato per il mercato della Cina e sarà disponibile in quattro colorazioni diverse dal 14 maggio. Il prezzo sarà di 1999 yuan, che corrispondono a quasi 260 euro. Non sappiamo per il momento se il device arriverà anche in altri Paesi del mondo.