Samsung cerca sempre di proporre dispositivi “top di gamma” per il settore degli smartphone mobile, ma la storica azienda della Corea del Sud guarda anche con molto interesse alla fascia media. Non a caso, già da qualche settimana sono spuntate online diverse indiscrezioni che riguardano il Galaxy A51 e il Galaxy A71, due telefoni che dovrebbero rientrare proprio nel segmento del “mid-range”.

Galaxy A51 e Galaxy A71, emersi nuovi dettagli

Le denominazioni scelte dal colosso di Seul per i prossimi modelli della serie Galaxy A erano già emerse nella richiesta di Samsung all’EUIPO dello scorso mese di giugno. Ad agosto, invece, erano spuntate sul web alcune informazioni che invece riguardavano il comparto foto di questi nuovi modelli e soprattutto il processore Exynos 9630, che dovrebbe alimentare proprio qualcuno dei nuovi smartphone della serie A di Samsung: per gli esperti del settore, i maggiori candidati sono proprio l’A51 e l’A71.

Nella giornata di ieri, grazie al portale MySmartPrice che ha ripreso una fonte solitamente molto affidabile come Ishan Agarwal, sono stati svelati ulteriori dettagli su questi due nuovi prodotti di Samsung.

I due telefoni avranno quasi sicuramente Android 10

Per quanto riguarda il Galaxy A71, sembra ormai certo che questo dispositivo avrà 128 GB di memoria interna, anche se a detta di alcuni informatori Samsung potrebbe proporre anche altri tagli di memoria.

Le colorazioni saranno invece quattro: Black, Silver, Pink e Blue, e il telefono viene inoltre individuato nel numero di modello SM-A715. Il Galaxy A51, invece, ha come numero di modello SM-A515, e pare ci siano due varianti di storage: una da 64 GB e un’altra 128 GB.

Per quanto riguarda le colorazioni, il Galaxy A51 sarà disponibile in Nero, Blu e Argento. Il display dovrebbe essere AMOLED per entrambi i dispositivi. Infine l’ultimo dubbio: Android 9 Pie o Android 10? Per Agarwal, Samsung avrebbe optato per la nuovissima versione del robottino verde, ma non c’è ancora la certezza assoluta.