Secondo l’ultimo documento di Strategy Analytics, le vendite di smartphone non accennano ad arrestarsi e toccano la cifra record di 1.5 miliardi di pezzi venduti nel 2016, in aumento cioè del 3% rispetto a un anno fa.

Il trimestre che ha dato il contributo maggiore in questo senso è stato quello che va da ottobre a dicembre, visto che in quel periodo di tempo sono stati venduti la bellezza di 438.7 milioni di smartphone, numero che segna un aumento del 9% rispetto ai 403 milioni dell’anno scorso.

Se l’ultimo trimestre 2016 ha segnato un netto incremento degli smartphone venduti, cosa ci consegna il bilancio complessivo di fine anno? Nel 2016 sono stati venduti un totale di 1 miliardo e 488 milioni di smartphone, di cui 309 milioni messi a segno da Samsung, 215 milioni da Apple e 138 milioni da Huawei.

cellulari  Smartphone, 2016 da urlo: 1.5 miliardi di pezzi vendutiA dare una mano in questo senso sono stati ancora una volta i paesi in via di sviluppo quali Cina e diverse nazioni africane, luoghi cioè in cui la domanda sembra non essersi ancora saturata.

Per quanto riguarda i marchi che si sono comportati meglio, colpisce il fatto che solo l’iPhone di Apple abbia coperto il 18% di market share nel Q4 2016, facendo del colosso di Cupertino uno dei top seller dell’anno. Ottime anche le performance di Oppo, che ha cavalcato l’onda con una crescita su base annua del +100%, a cui pagarne le spese sono state principalmente Apple e Huawei.

Antonio Osso