Molto interessante una FAQ che è stata da poco pubblicata riguardo a WhatsApp. Si parla infatti di una funzione che, pur non essendo ancora disponibile, dovrebbe arrivare nel più breve tempo possibile. Si tratta della novità che riguarda i messaggi effimeri. Questi ultimi sono dei messaggi che hanno un’autodistruzione incorporata. Dopo 7 giorni essi non saranno più visibili. Scopriamone tutti i dettagli.

Le caratteristiche principali dei messaggi effimeri su WhatsApp

Se in linea generale sappiamo che questi messaggi sono destinati all’autodistruzione dopo 7 giorni, bisogna considerare tutti i casi che potrebbero sopraggiungere. Per esempio ci sono anche delle eccezioni a questo proposito.

Se ad esempio rispondi ad un messaggio effimero citandolo, il messaggio originale dopo 7 giorni scompare, ma quello citato potrebbe rimanere visibile. Lo stesso discorso vale per esempio se un messaggio classificato come effimero viene inoltrato ad un’altra chat in cui non è stata attivata l’opzione di WhatsApp riguardo proprio a questi tipi di messaggi.

Quali sono le altre eccezioni possibili

Si possono verificare anche delle altre eccezioni che è bene conoscere in maniera profonda e che è opportuno comprendere bene, per sapere come orientarsi al meglio con i messaggi effimeri di WhatsApp.

Per esempio, se un contatto non apre la chat di messaggistica istantanea per 7 giorni, potrebbe essere ancora visibile la notifica di un messaggio effimero. Inoltre è da sapere per ciò che concerne il backup che, se questa operazione di salvataggio avviene quando il messaggio effimero è ancora visibile, esso rimane incluso nel backup stesso. Può scomparire, tuttavia, nel momento del ripristino, se sono passati 7 giorni.