WhatsApp sta per introdurre una nuova funzionalità che certo non mancherà di far discutere. Si tratta di una nuova possibilità ispirata direttamente a Facebook. Gli utenti avranno l’opportunità di mettere delle reazioni ai messaggi. Quindi si punta ancora di più all’interazione, perché chi riceve un messaggio può esprimere il suo stato d’animo attraverso l’apposita emoji di riferimento.

Perché sono utili le reazioni ai messaggi

Mentre da alcuni la funzionalità non è stata accettata di buon grado, perché la ritengono sostanzialmente poco fruibile, altri utenti invece fanno notare che in certi contesti le reazioni ai messaggi potrebbero essere veramente molto utili.

Per esempio soprattutto si potrebbero sfruttare nelle chat di gruppo, per ridurre spesso la confusione che si genera con risposte da parte di più utenti. In questo senso sarebbe una funzionalità ispirata direttamente a quanto è possibile fare su Skype. Ancora però non abbiamo molti elementi per giudicare in maniera precisa questa funzionalità, perché le specifiche non sono ancora note.

Le ipotesi sulle reazioni ai messaggi

Proprio perché ancora WhatsApp non ha specificato in maniera specifica come si possono inviare queste reazioni, si fanno alcune ipotesi a tal proposito. Presumibilmente si tratterà della possibilità di lasciare delle emoji per esprimere i sentimenti relativi ad un messaggio senza ricorrere necessariamente ad inviare una risposta.