Il prossimo top di gamma di Xiaomi sarà il Mi MIX Alpha, su cui si stanno già concentrando le attenzioni degli esperti del settore. Anche gli utenti non vedono l’ora di avere tra le mani il nuovo prodotto del gigante cinese e non è un caso se nelle ultime settimane sono davvero aumentate a dismisura le indiscrezioni che fanno riferimento a questo nuovo telefono.

Xiaomi Mi MIX Alpha, emergono nuovi dettagli

D’altronde è stata la stessa Xiaomi a stuzzicare gli utenti pubblicando alcuni teaser che hanno contribuito ad accrescere la voglia di scoprire ogni dettaglio del Mi MIX Alpha. Da queste rivelazioni è venuto fuori che il telefono avrà non solo delle specifiche da top di gamma, ma che alcune di queste saranno anche “inedite”.

Nelle ultime ore il produttore cinese ha aggiunto degli “ingredienti”, rivelando che il top di gamma sarà realizzato con materiali di grandissima levatura, come emerso anche dal teaser: si notano infatti i simboli chimici del titanio, della silice e dell’ossido di alluminio. Mentre gli ultimi due dovrebbero essere destinati al rinforzo del vetro della scocca, il titanio andrà molto probabilment ad interessare i bordi del Mi MIX Alpha.

Xiaomi Mi MIX Alpha avrà una fotocamera anteriore sotto al display?

Dato che il rapporto “screen-to-body” di questo dispositivo dovrebbe essere del 100%, è evidente che il “notch” risulta essere una soluzione da scartare. Per questo, Xiaomi sta ragionando su una particolarità molto innovativa, come la fotocamera anteriore posizionata sotto al display, rinunciando alle più rinomate alternative come la fotocamera pop-up o il foro nel display.

Naturalmente si tratta solo di impressioni, seppure molto pertinenti: solo un intervento diretto del colosso cinese può sgombrare il campo da ogni dubbio, come fatto qualche giorno fa per smentire la voce che stava circolando online e che voleva il Mi MIX Alpha come smartphone pieghevole.