Si chiama Xiaomi Mi Mix Fold ed è il primo smartphone pieghevole dell’azienda di produzione in questione. Xiaomi sta presentando in questo momento diversi dispositivi interessanti e sicuramente anche questo device pieghevole lo è, anche perché con questo prodotto l’azienda produttrice entra in un mercato davvero competitivo, nel quale diverse case di produzione si sono affacciate nel corso del tempo. Vediamo quali sono alcune delle caratteristiche tecniche del nuovo pieghevole di Xiaomi.

Il display di Xiaomi Mi Mix Fold

Naturalmente non possiamo non partire dallo schermo, che si configura come un display capace di piegarsi all’interno. Per questo il device sembra assumere le dimensioni che sembrano quelle di uno smartphone piuttosto che di un mini tablet, nel momento in cui viene usato nella sua versione più estesa.

Il display è un pannello OLED da 8,01 pollici, che comunque rimane il più esteso tra quelli attualmente presenti sul mercato. La luminosità massima è da 900 nit e lo schermo è capace di fornire una qualità davvero notevole, in tutte le situazioni di utilizzo.

Il display secondario è esterno ed è da 6,52 pollici. Questo schermo presenta una tecnologia AMOLED.

Processore, prezzi e disponibilità

Il processore è Qualcomm Snapdragon 888 e, per quanto riguarda il comparto fotografico, si fa riferimento ad un sensore da 108 MP, che è quello principale, oltre che ad una lente ultra grandangolare da 13 MP e ad una lente liquida da 8 MP. La fotocamera frontale è da 20 MP.

La batteria è da 5020 mAh con un sistema di ricarica rapida da 67 W. La memoria è da 12 o 16 GB per la RAM, mentre lo spazio di archiviazione interno è da 256 o 512 GB.

I prezzi variano in base alla configurazione di memoria e vanno da circa 1290 euro (al cambio) a circa 1680 euro. I preordini vanno dal 30 marzo, ma il prodotto sarà disponibile dal 16 aprile in Cina.