Negli ultimi tempi abbiamo assistito ad un aumento del numero degli smartphone pieghevoli in commercio. Ad esempio un ottimo successo è stato ottenuto dal Galaxy Fold di Samsung, che ha permesso di approfondire meglio l’aspetto innovativo di questa nuova tecnologia nel mondo del mobile. Adesso anche Apple starebbe lavorando ad uno smartphone pieghevole, che in realtà risulta molto particolare proprio per le sue caratteristiche tecniche.

Le nuove informazioni arrivano da Jon Prosser

Il nuovo iPhone al quale l’azienda di produzione starebbe lavorando però si configurerebbe in maniera differente rispetto al Galaxy Fold di Samsung. Vediamo di che cosa si tratta e cosa ci dicono le ultime indiscrezioni sull’argomento.

A fornire alcuni dettagli sul nuovo iPhone pieghevole è stato Jon Prosser, che ha parlato del nuovo device direttamente su Twitter e anche attraverso un video su YouTube. Il progetto di questo smartphone pieghevole di Apple sembra avere delle caratteristiche in comune ad esempio con il Surface Neo di Microsoft.

Nello specifico lo schermo non è singolo e pieghevole, ma saremmo in presenza, secondo quanto si può vedere dal prototipo iniziale del prodotto in fase di sviluppo, di due schermi separati che risultano uniti attraverso una cerniera al centro.

Qualche dettaglio in più sul nuovo iPhone pieghevole

Naturalmente la casa produttrice è ancora al lavoro su questo nuovo prodotto tecnologico mobile, quindi nel corso del tempo potremmo avere la possibilità di vedere delle novità dal punto di vista del design di questo device.

Comunque Jon Prosser ha specificato che, anche se gli schermi sono in realtà due, il risultato finale è molto compatto e il display sembra proprio uno. La struttura del nuovo iPhone pieghevole dovrebbe essere in acciaio inossidabile e non dovrebbe avere un notch.