Ormai mancano davvero pochi mesi all’arrivo del tanto atteso iPhone 7, di un telefono che dovrà prendersi in carico l’eredità lasciatagli dall’attuale iPhone 6S e che dovrà provare a fronteggiare la fitta concorrenza della fascia alta di mercato. Ma si preannunciano numerose e importanti novità che troveremo per il nuovo modello.

Tra le indiscrezioni degli ultimi giorni, ce n’è una che è quasi vicina all’ufficialità: quella che parla di una variante di iPhone 7 con 256GB di memoria interna! Secondo “TrendForce”, un report portato alla ribalta dalla celebre rivista Forbes, risulta che il colosso di Cupertino abbia finalmente deciso di dare l’ok a una notizia, se vogliamo, anche piuttosto vecchia: confermando un iPhone 7 con questo taglio di memoria, la Mela ha evidentemente intenzione di giocare al rialzo.

Fino a pochi anni fa, infatti, Apple era solita prediligere l’ottimizzazione software alla mera rincorsa dell’hardware più moderno. Eppure, vuoi il cambio di esigenze, vuoi la necessità di spingere il marketing o vuoi il tentativo di provare ad attirare su di sé i delusi dai produttori Android, resta il fatto che con la prossima generazione dell’iPhone ci potrebbero essere delle sorprese.

D’altronde non possiamo considerarlo un caso se oltre ai 256GB di memoria, ormai venga praticamente data per certa anche la presenza di una RAM da 3 o 4GB.

Antonio Osso

Ti potrebbe anche interessare: Le app più utili per iPhone