Sono ufficiali i nuovi smartphone appartenenti alla serie Redmi K40. Si tratta della versione standard del device, di K40 Pro e di K40 Pro+. Quelli messi a disposizione dall’azienda di produzione sono dei veri e propri top di gamma, che sono disponibili con un buon rapporto tra qualità e prezzo. Andiamo a scoprirne di più sulle caratteristiche tecniche di questi dispositivi tecnologici, che hanno un aspetto che ricorda per certi versi il design di Xiaomi Mi 11 5G.

Le specifiche tecniche di Redmi K40

Le tre versioni degli smartphone presentati in queste ore da Redmi hanno delle specifiche tecniche che in certi aspetti sono in comune. In tutte e tre le edizioni troviamo ad esempio uno schermo da 6,67 pollici AMOLED con risoluzione Full HD+ e refresh rate fino a 120 Hz. Il sistema adottato per quanto riguarda la sistemazione della fotocamera frontale è quello punch hole.

Il processore di Redmi K40 è uno Snapdragon 870. Le altre due versioni della nuova serie di smartphone, la K40 Pro e la K40 Pro+, invece, hanno un processore Snapdragon 888. Sono a disposizione degli utenti memorie RAM fino a 128 GB e la memoria interna fino a 256 GB.

Il comparto fotografico e i prezzi

Caratteristiche in comune fra i tre modelli anche per quanto riguarda il comparto fotografico degli smartphone. In particolare tutte e tre le versioni dei device hanno una fotocamera ultragrandangolare da 8 MP e un sensore macro da 5 MP.

Qualche differenza invece possiamo riscontrare tenendo in considerazione la fotocamera principale, che è da 48 MP nella versione base, da 64 MP nel modello Pro e da 108 MP nella versione Pro+. I prezzi partono da circa 250 euro e vanno fino a 470 euro, in base alla versione scelta e alla configurazione della memoria.