L’azienda guidata da Pete Lau e Carl Pei ha presentato il tanto atteso OnePlus 3 e, esattamente come ci aspettavamo, ci troviamo dinanzi ad uno dei migliori smartphone cinesi estremamente interessante nel rapporto qualità/prezzo.

Con questa terza generazione del suo top di gamma OnePlus rinnova l’intenzione di proseguire su un percorso che finora le ha procurato grande fortuna. Vediamo un po’ più da vicino cosa porta di nuovo questa new entry.

OnePlus 3: caratteristiche tecniche e prezzo

OnePlus 3: caratteristiche tecniche e prezzo del cellulare cinese

OnePlus 3 si presenta prima di tutto con un design esteticamente alla moda – se vogliamo quasi molto simile all’iPhone di Apple – e con tanto di scocca rivestita in alluminio.

A bordo spicca la presenza di un display 5.5″ Full HD, un processore Qualcomm Snapdragon 820, una scheda grafica Adreno 530, 6GB di RAM, 64GB di memoria non espandibile e per quel che riguarda la connettività anche un comodo ingresso USB Type-C (oltre che naturalmente a un supporto alle reti LTE Cat. 12 volto a garantire un’altissima velocità tanto in download quanto in upload).

Per quel che riguarda il lato multimediale, OnePlus 3 ha pensato bene di far uso di una fotocamera principale da 16 megapixel con auto HDR e Dynamic Denoise per garantire un ottimo bilanciamento della luce.

Presenti poi un lettore di impronte digitale (come il Note K4 di Lenovo), una piattaforma software basata su Android Marshmallow (sistema operativo di cui abbiamo già parlato per Galaxy S5, Sony e Motorola) e tanto per finire con una ciliegina sulla torta, anche una batteria da 3.000 mAh con supporto alla ricarica rapida!

OnePlus 3 è già disponibile all’acquisto a fronte di prezzi che partono da una base di 399 dollari.

Antonio Osso